{[adsense:type=leaderboard]}

Assicurazione Moto

Confronta più preventivi e risparmia sulla tua polizza.

Compila i campi che trovi di seguito per essere contattato dalle agenzie assicurative del tuo comune e scoprire le migliori offerte delle compagnie assicurative.


Descrizione Assicurazione Moto

L’assicurazione moto o RC moto è obbligatoria per legge ed è una polizza che rimborsa i danni fisici e quelli materiali provocati a terzi durante la circolazione del proprio veicolo. La durata media di un’assicurazione moto è di sei mesi o di un anno, ed ha valore a partire dal giorno successivo a quello del pagamento del premio assicurativo.
Per conoscere i termini e le condizioni di un’assicurazione moto e per accedere alle informazioni riguardanti le agenzie assicurative operanti nel tuo territorio, affidati al portale Imprendo.org, clicca sulla tua regione di residenza e avrai subito tutte le delucidazioni che ti servono.
L’obbligatorietà di stipula dell’assicurazione moto è stata introdotta dalla legge numero 990 del 1969, che impedisce la circolazione su strade di uso pubblico a quei motocicli sprovvisti di assicurazione. Tale assicurazione comprende non solo il veicolo vero e proprio ma anche il conducente/proprietario. Entrambi infatti in caso di incidente sono oggetto di eventuale risarcimento, in base a quanto stabilito dall’articolo 2054 del Codice Civile.
Esiste però un limite massimo della cifra che l’assicuratore paga in caso di sinistri. Questa somma viene definita massimale e viene fissata dalla compagnia con l’assicurato al momento della stipula del contratto. La legge stabilisce che vi sia anche un limite minimo al di sotto del quale non si può andare: il massimale minimo corrisponde a 2,5 milioni di euro per sinistro per danni a persone e 500 mila euro per sinistro per danni alle cose. Non è dunque possibile assicurarsi per una cifra inferiore. L’assicurato però può decidere di stipulare un’assicurazione per un importo più alto.
All’assicurazione moto possono essere abbinate delle garanzie accessorie che sono assolutamente facoltative. Tra queste si possono scegliere: l’assicurazione furto e incendio, oppure quella Kasko o collisione. Quest’ultima copre quei danni provocati durante la circolazione della moto; danni che ovviamente devono essere previsti dall’assicurazione di responsabilità civile
 

Trova il professionista per Assicurazione Moto nella tua zona